Lo Spi Cgil e la Cgil di Pesaro Urbino, con una iniziativa editoriale ed un convegno pubblico, hanno reso omaggio, il 4 dicembre 2015, alla figura di Adele Bei, sindacalista, partigiana, senatrice, tra le 21 donne componenti l’Assemblea Costituente.

Adele Bei, nata a Cantiano nel 1904, antifascista, figlia di boscaioli, prende parte alla Resistenza per poi subire l’esperienza del carcere e il confino.
Il suo impegno politico istituzionale e sindacale (fu segretaria dello storico sindacato delle Tabacchine nella Cgil di Giuseppe Di Vittorio) con la pubblicazione di una biografia: “La sindacalista in abito bianco”, di Maria Antonietta Serci e con il volume che raccoglie i suoi discorsi in Parlamento (ed. Il Mulino).

“La pubblicazione di questa biografia – afferma la segretaria generale dello Spi Cgil di Pesaro Urbino, Catia Rossetti – rappresenta una tappa nel percorso che il sindacato pensionati ha intrapreso per cercare un filo conduttore nella nostra storia e nella nostra memoria”.

 

Facebooktwitter