Jacopo Cesari, 26 anni, fanese, è stato eletto Segretario generale provinciale di Cgil Nidil (Nuove identità di lavoro) subentrando a Luana Bortone.
Il comitato direttivo provinciale di NidiL, nei giorni scorsi ha approvato all’unanimità la sua candidatura.
Nidil Cgil, in provincia di Pesaro, conta quasi mille iscritti e rappresenta le forme di lavoro atipico: il lavoro somministrato, tirocini, voucher, collaborazioni, partite Iva e i disoccupati.

Studente universitario a Urbino, Jacopo Cesari in Cgil si è occupato dell’ufficio Sol (Servizio orientamento lavoro).
“I nostri interventi dovranno essere mirati anzitutto alla tutela delle persone disoccupate e del lavoro in somministrazione – ha detto il nuovo Segretario dopo l’elezione – e il nostro impegno finalizzato a riportare ad una dimensione collettiva e di solidarietà un ‘mondo del lavoro’ fortemente frammentato, caratterizzato dall’individualismo e dalla solitudine.”

A Jacopo Cesari vanno gli auguri di buon lavoro da tutta la Cgil Pesaro Urbino.

Facebooktwitter