Flash mob al Campus di via Nanterre a Pesaro – dalle 14 alle 14.30

Venerdì 19 febbraio le organizzazioni sindacali della scuola Cisl, Cgil, Uil e Snals hanno proclamato una giornata di mobilitazione per il personale tecnico e amministrativo (Ata).

Nella nostra provincia è stato organizzato un flash mob, a Pesaro (zona Campus scolastico – lato ingresso studenti) in via Nanterre dalle ore 14,00 alle 14,30.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di rendere visibile la protesta di tutto il personale Ata (assistenti amministrativi, assistenti tecnici, direttori dei servizi generali amministrativi (Dsga) e collaboratori scolastici) che in questi anni hanno garantito il pieno funzionamento degli istituti e la completa realizzazione del piano dell’offerta formativa.

La mobilitazione, oltre al rinnovo contrattuale, rivendica un piano di assunzioni e l’istituzione dell’organico funzionale; l’abrogazione delle norme che tagliano gli organici, che limitano le supplenze brevi e congelano il turn over; l’estensione della figura di Assistente Tecnico in ogni scuola; il superamento dell’esternalizzazione dei servizi ausiliari, tecnici e amministrativi; il pagamento e ripristino delle posizioni economiche non liquidate; la ripresa della mobilità professionale tra le aree; l’indizione del bando per i concorsi ordinario e riservato al profilo di direttore generale dei servizi amministrativi e il pagamento della indennità ai Dsga in reggenza su due scuole.

I sindacati chiedono anche il superamento delle disfunzioni croniche del sistema informatizzato e la certezza interpretativa delle leggi e delle norme contrattuali.

Facebooktwitter