Sanità: luci ed ombre, ancora assente il ruolo che dovrebbe svolgere la Regione

Venerdì scorso, su richiesta di CGIL CISL UIL provinciali, si è svolto un secondo incontro, dopo quello di luglio, con le due direzioni di Marche Nord e dell’Asur, Aldo Ricci e Maria Capalbo, con la presenza delle direzioni sanitarie. Durante l’incontro si è fatto il punto della situazione sui problemi legati alle liste di attesa per le prestazioni specialistiche e non solo. Un riscontro positivo ha trovato la nostra denuncia sull’ennesima penalizzazione in tema di Residenze protette per non autosufficienti, di Residenze sanitarie assistite e centri diurni per malati di Alzheimer.

(altro…)