Cassa integrazione Marche II trimestre: aumento preoccupante della cassa strordinaria

Più di 130 tavoli di crisi aperti nella regione

L’analisi del II trimestre  delle ore di Cig autorizzate nelle Marche da un esito molto preoccupante. E’ quanto emerge dai dati Inps rielaborati dall’Ires Cgil Marche che mettono in risalto, confrontato il dato del secondo semestre 2019 con lo stesso periodo del 2018, un notevole aumento del ricorso alla cassa integrazione straordinaria. Nello specifico la Cig per crisi o riorganizzazione si attesta a oltre mezzo milione di ore praticamente quintuplicate rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente  (+265%) e per la solidarietà sono state autorizzate 200mila ore (+37%). (altro…)

Il Servizio Civile 2016 in CGIL Marche: 15 posti per giovani volontari

Progetto Mediatore Sociale, candidature aperte fino al 14 dicembre 2015.
Il bando è rivolto ai giovani NEET (Not in Education, Employment or Training) non occupati o inoccupati, non inseriti in un percorso di istruzione o formazione, non iscritti ad un regolare corso di studi o di formazione che hanno aderito a Garanzia Giovani.
(altro…)

Voucher: nelle Marche cresce a dismisura il lavoro accessorio e precario

I dati diffusi dall’INPS sui voucher sono a dir poco allarmanti e ci segnalano una situazione di grande trasformazione del mercato del mercato del lavoro marchigiano: questo è quanto emerge dai dati elaborati dall’Ires Marche.

I buoni lavoro (voucher), concepiti come strumento per favorire l’emersione del lavoro nero accessorio, diventano ormai un fenomeno non più trascurabile: tra il 2013 e il 2014 si evidenzia un aumento dell’87% dei voucher venduti, passando da 1.651.129 a 3.105.712.

(altro…)