Lavoratori somministrati del Comparto Sanità: il Governo dia risposte su parità di trattamento e accesso ai concorsi

Lavoratori somministrati del Comparto Sanità: il Governo dia risposte su parità di trattamento e accesso ai concorsi In queste settimane ai lavoratori in somministrazione del comparto sanitario stanno puntualmente giungendo le chiamate in servizio nei reparti Covid. Nel cuore di una nuova emergenza sanitaria, le legittime richieste, per la stabilità lavorativa e la parità economica di trattamento, rispetto alle quali FeLSA CISL, NIdiL CGIL, UILTemp hanno chiamato i lavoratori alla mobilitazione e allo sciopero lo scorso 24 luglio sono rimaste senza risposta.

In quella giornata, che ha visto anche realizzarsi presìdi in diverse città e un’elevatissima partecipazione dei lavoratori, le delegazioni sindacali, ricevute dal Ministero della Salute, avevano ricevuto rassicurazioni sulla sensibilità del Governo a porre rimedio ad alcune inspiegabili situazioni di disparità che vedevano coinvolti i lavoratori somministrati del comparto sanità:

  • eliminare l’esclusione degli oltre 12.000 lavoratori somministrati impegnati nella sanità pubblica dall’accesso ai concorsi riservati dalla c.d. Legge Madia valorizzando l’anzianità di servizio svolta in somministrazione dei lavoratori. Si tratta infatti di lavoratori che svolgono le stesse mansioni dei lavoratori temporanei assunti direttamente dalle aziende sanitarie e ospedaliere e sostengono, ormai da anni, l’operatività del servizio sanitario nazionale pur non essendone dipendenti.
  • riconoscere anche ai lavoratori somministrati impiegati nel comparto sanitario, impegnati nella lotta al Covid19, il giusto riconoscimento economico previsto per i dipendenti diretti. I lavoratori somministrati infatti non hanno ricevuto le indennità e maggiorazioni che a vario titolo le Regioni hanno corrisposto, giustamente, al personale diretto impegnato nell’emergenza sanitaria.

Pur in assenza di risposte da parte del Governo i lavoratori e le lavoratrici stanno continuando a svolgere il proprio lavoro al servizio di tutti i cittadini, anche ora che la situazione si è aggravata nuovamente.

FeLSA, NIdiL, UILTemp chiedono che il Governo nei prossimi provvedimenti contro la pandemia ponga rimedio a questa ingiustificata e ingiustificabile disparità di trattamento e mantenga la promessa di interessamento fatta ai lavoratori solo qualche mese fa, sia sul versante del riconoscimento delle indennità sia su quello dell’accesso alla quota riservata nei concorsi con riconoscimento dell’anzianità.

CHIEDIAMO RISPETTO DELLA DIGNITA’ DI UOMINI E DONNE CHE STANNO LAVORANDO IN PRIMA LINEA PER FRONTEGGIARE LA PANDEMIA

NIdiL-CGIL        Via Dei Frentani 4/a – Roma tel. 06/44340310
FeLSA-CISL        Via dei Mille 56 – Roma tel.06/8840867
UILTemp        Via Lucullo 6 – Roma tel. 06/4753381

Scarica la missiva inviata al Ministro della Salute – Roberto Speranza

InfoSOL dicembre 2017: lavoro, concorsi e formazione gratuita

Info SOL Pesaro: lavoro concorsi e formazione gratuita a Pesaro, Ancona, Riccione e Rimini. Informazioni aggiornate al 7 dicembre 2017.


LAVORO


Offerte di lavoro Centro per l’impiego di Pesaro CLICCA QUI

Offerte di lavoro Centro per l’Impiego di Fano CLICCA QUI

Offerte di lavoro Centro per l’Impiego di Urbino CLICCA QUI

Offerte di lavoro servizio Informagiovani Comune di Pesaro CLICCA QUI 

Offerte di lavoro servizio Informagiovani Ancona CLICCA QUI

Offerte di lavoro Rimini e Riccione CLICCA QUI

Biesse Group: le posizione aperte in Italia CLICCA QUI

Opportunità per 40 giovani funzionari nelle sedi internazionali dell’ONU (scadenza 15 dicembre) CLICCA QUI

INPS: 365 tecnici per analisti di processo CLICCA QUI


TIROCINI


Proposte Tirocini Centro per l’Impiego di Fano CLICCA QUI

 


CORSI DI FORMAZIONE


L’elenco corsi di formazione attivi nelle Marche CLICCA QUI

Operatore di Comunità: operatore per la salute mentale in agricoltura sociale
Scadenza di presentazione della domanda: 08/01/2017

Destinatari:
Il corso rivolto a 15 allievi (di cui 8 donne) residenti e/o domiciliati nella Regione Marche, disoccupati e/o inoccupati iscritti al Centro per l’Impiego (ai sensi delle disposizioni di legge vigente).

I candidati devono essere in possesso di diploma di scuola secondaria superiore (quinquennale) con comprovata esperienze lavorativa biennale nel settore sociale o agricolo o laurea nel settore sociale, umanistico ed agricolo.

Informazioni dettagliate e contatti (clicca qui)

Direttore tecnico agenzia viaggi e turismo
Scadenza di presentazione della domanda: 12/12/2017

Presentazione del corso:
Mercoledì 22/11/2017 ore 10.00
Centro per l’impiego di Pesaro Aula magna “E. Tomasucci”, via L. della Robbia, 4

Destinatari

Il corso rivolto a n.15 allievi disoccupati ai sensi delle disposizioni di legge vigente, (di cui il 50% donne) residenti nella Regione Marche, in possesso dei seguenti requisiti:

-Attestato di qualifica di I e II livello e di una esperienza di lavoro della durata minima di 4 mesi nel settore in cui si innesta la specializzazione, oppure

-esperienza lavorativa di almeno 3 anni nel settore in cui si innesta la specializzazione con et minima di 18 anni oppure

-diploma di Scuola Media Superiore o Laurea conseguiti per il settore in cui si innesta la specializzazione

Informazioni dettagliate e contatti (clicca qui)

Università di Urbino “Carlo Bo”

Tirocini Post-Laurea
Clicca QUI per i dettagli 


CONCORSI


Avviamento n. 1 centralinista non vedente (Legge 113/85) presso Comune di Fano

REGIONE MARCHE
Servizio Attivit produttive, Lavoro, Turismo, Cultura e Internazionalizzazione
P.F. Presidio Formazione e Servizi per lImpiego Pesaro-Urbino

AZIENDA OSPEDALIERA «OSPEDALI RIUNITI MARCHE NORD» DI PESARO

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di dirigente amministrativo da assegnare all’UOC Gestione ed amministrazione delle risorse umane.
Scadenza: 11 dicembre 2017

Scarica il bando 

Concorso pubblico per 1 posto di Dirigente analista
Ruolo: tecnico – Profilo professionale: Dirigente Analista
Scadenza: 11 dicembre 2017

Scarica il bando


Gli avvisi riportati sono di responsabilità dell’azienda o ente proponente. Vi invitiamo a segnalare eventuali incongruenze.


InfoSOL è la rubrica del Servizio Orienta Lavoro della CGIL di Pesaro e Urbino.

L’Ufficio SOL-CGIL offre tutela, assistenza e informazioni a disoccupati, lavoratori atipici e studenti. Si occupa di orientare chi è in cerca di un nuovo lavoro, un’opportunità di studio, un’esperienza all’estero.
Riceve su appuntamento a Pesaro, Fano e Urbino.
Info al numero 3666297381