RSU: FILLEA CGIL primo sindacato alla Spar Holding S.p.a. di Pesaro

L’11 marzo 2015 si sono svolte le elezioni per il rinnovo della RSU del Gruppo Spar Holding spa di Pesaro, importante azienda del distretto del mobile arredamento della nostra provincia.

Su 59 dipendenti aventi diritto al voto si sono espressi il 57,62 % pari a 34 votanti e hanno eletto 3 delegati RSU della lista della FILLEA CGIL confermando così il forte legame tra loro e la Fillea di Pesaro Urbino.

Auguri di buon lavoro ai nuovi delegati.

FILLEA CGIL PESARO URBINO

Elezioni RSU2015: l’appello al voto di Simona Ricci – Segretaria generale provinciale CGIL PU

Il 3, 4 e 5 marzo migliaia di lavoratrici e lavoratori dei settori pubblici nel nostro territorio provinciale come in tutto il paese andranno al voto per eleggere i propri rappresentanti sindacali. Anche questa volta, come le altre  tenutesi sino ad oggi con cadenza triennale dal 1998, le elezioni saranno un grande momento di partecipazione democratica per tutte e tutti, iscritti e non iscritti al sindacato, lavoratori a tempo indeterminato e per la prima volta anche i precari.
(altro…)

Elezioni RSU 2015: appello dei segretari FP Roberto Rossini e FLC Lilli Gargamelli

Democrazia nei luoghi di lavoro/Dal 3 al 5 marzo anche nella nostra provincia i lavoratori sono chiamati alle urne per eleggere i propri rappresentanti sindacali.

Al voto per il rinnovo della Rsu per pubblici dipendenti e lavoratori della conoscenza

Dal 3 al 5 marzo prossimi, i dipendenti delle pubbliche amministrazioni andranno ad eleggere i propri rappresentanti sindacali nei posti di lavoro.
(altro…)

Elezioni RSU 2015

Il 3, 4 e 5 marzo 2015 in tutta la Pubblica Amministrazione si rinnovano le Rappresentanze Sindacali nei luoghi di lavoro.
I lavoratori saranno chiamati a rinnovare i loro rappresentanti con un’importante novità: da quest’anno, grazie anche all' "Operazione Centomila" (clicca qui per approfondire) promossa dalla FLC CGIL Pesaro Urbino, i lavoratori precari potranno votare ed essere eletti.
Una grande conquista di civiltà e democrazia e un grande segno di innovazione che potrà ricompattare maggiormente il lavoro. Perché il lavoro può tornare al centro solo se si estende la democrazia in tutti i posti di lavoro, solo se si restituisce cittadinanza piena alle ragioni dei lavoratori e delle lavoratrici.

Leggi tutto