800_600_archivio

L’archivio storico della Camera confederale del lavoro di Pesaro e Urbino


L'Archivio storico della Camera confederale del lavoro di Pesaro e Urbino si istituisce alla fine degli anni Ottanta per iniziativa della Segretaria che, consapevole dell'importanza e del valore storico di quei materiali d'archivio e per consentirne lo studio, fa mettere in sicurezza tutti i documenti che hanno esaurito le finalità pratiche correnti e incarica un’archivista di intervenire sulle carte più antiche.

Dal 2012 è stato poi ripreso il lavoro di riordino dei fondi archivistici relativi al decennio 1976-1996. Il valore del patrimonio documentario è stato riconosciuto dalla Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici delle Marche, che ha dichiarato, con il decreto n. 129 del 6 giugno 2013, l’Archivio di interesse storico particolarmente importante: “in quanto documenta l’attività dell’associazione sindacale dagli anni del dopoguerra ad oggi, nei rapporti con le istituzioni locali e regionali e nel quadro delle profonde trasformazioni socio economiche del territorio provinciale. L’archivio costituisce fonte indispensabile di ricerca per la storia del lavoro, dell’impresa e per studi in ambito socio politico ed economico”.

Con il riordino delle carte degli anni 1976-1996, si è creato un fondo relativo alla Camera del lavoro territoriale di Pesaro e Urbino, 16 fondi corrispondenti ai sindacati di categoria e un fondo prodotto dall'INCA di Pesaro (oggi Patronato Inca).
In questa struttura sono state poi inserite virtualmente le descrizioni dell'inventario realizzato negli anni Ottanta operando "sulla carta" senza alterare l'ordinamento delle carte.

Il complesso archivistico è stato informatizzato utilizzando la piattaforma xDams Open source in hosting dati nello spazio riservato alla Soprintendenza archivistica delle Marche allo scopo di essere riversato in Siusa.

L’Archivio comprende documentazione che copre un arco cronologico dal 1945 al 1996 la cui consistenza ammonta a circa 263 buste per 38 metri lineari.
L’Archivio ospita al proprio interno una importante sezione relativa alle Tariffe salariali e ai Contratti collettivi di lavoro (consulta) che coprono un arco cronologico dalla fine degli anni Venti ad oggi la cui consistenza ammonta a 920 contratti e a oltre 1000 tabelle per 18 metri lineari.

La documentazione archivistica può essere consultata esclusivamente su appuntamento.
La fotoriproduzione dei materiali di archivio deve essere, per ogni specifico documento, autorizzata dal responsabile.

Link e documenti utili
Tariffe salariali e Contratti collettivi di lavoro (consulta)
Storia della Camera del Lavoro di Pesaro e Urbino (leggi)